idraulica

Come eseguire interventi di idraulica faidate: la riparazione dei tubi

Con il passare degli anni, i tubi della nostra casa possono venire messi a dura prova dall’umidità, e possono sorgere numerosi problemi, quali ad esempio piccole perdite o, peggio ancora, lo scoppio dei tubi e il conseguente allagamento della stanza in cui il tubo o i tubi sono installati. Altro fattore di cui tenere conto è il gelo, spesso implacabile, che può provocare danni anche seri nei tubi, il più delle volte bisogna infatti rifare completamente l’impianto.

idraulica

In questo articolo non parlerò dei casi più gravi, dove per forza di cose è necessario l’intervento di muratori ed idraulico, ma andrò ad illustrare quei piccoli imprevisti che possono sorgere nei tubi, dove molto spesso non è necessario chiamare per forza di cose un idraulico. Il più delle volte, anche chi non capisce nulla di idraulica può benissimo provvedere lui stesso alla riparazione dei tubi, grazie a qualche stratagemma e a qualche truccoche illustrerò qui di seguito.

 Metodo per piccole perdite nei tubi

Se il tubo presenta una perdita di piccola entità basta chiudere la valvola principale, scaricare la pressione dal rubinetto più vicino e basso ed inserire nel foro uno stuzzicadenti, spezzandolo a filo della superficie esterna. Concludere il lavoro, avvolgendo intorno alla parte danneggiata del tubo diversi giri di nastro per idraulica auto agglomerante, rinforzando in questo modo la riparazione di fortuna. Tenere il nastroben teso durante tutta l’operazione di avvolgimento.

Metodo per perdite nei tubi più estese

idraulica

Alcune volte non è necessario chiamare un idraulico quando un tubo perde, con qualche piccolo trucco si può riparare da soli il tubo

Se invece la perdita è più consistente, dopo aver chiuso la valvola principale sarà necessario rimuovere la parte danneggiata per sostituirla con un manicotto di gomma, che andrà sigillato successivamente da due fasce stringi tubo.

I tubi gelati

► Nei tubi bloccati dal gelo, la circolazione dell’acqua può essere riattivata riscaldando il tubo con un asciugacapelli o con un termo soffiatore, o altrimenti si può usare uno straccio imbevuto d’acqua bollente. Grazie ai metodi sopra proposti, la riparazione dei tubi sarà un intervento di idraulica semplice ed economico.

Leave a reply