Risolvere problemi PC: errori di hardware e software generici

0
22
errori hardware errori software

Controlli preliminari e soluzioni a vari problemi del computer: hardware e software

Se si dovessero riscontrare problemi diversi da quelli trattati in questo articolo (aggiungere link), in cui si parla dell’uso del tasto F1 per attivare la Guida Tematica di un programma, allora questo articolo fa per te.

Infatti, qualora ad esempio il nuovo dispositivo appena installato non viene visualizzato sul desktop, oppure una nuova applicazione non riesce ad avviarsi, oppure ancora viene visualizzato un messaggio di errore, o se il computer non ne vuole proprio sapere di partire, ecco alcuni controlli preliminari che è possibile fare:

• Prima di aggiungere qualsiasi hardware o software nel vostro computer, è sempre meglio assicurarsi di aver eseguito per precauzione il backup dei file più importanti per il vostro PC. Utilizzando le funzioni di backup automatico, è possibile pianificare lavori di ordinaria manutenzione per la massima comodità.

errori hardware errori software

• Molti problemi possono essere risolti attraverso una semplice verifica, ad esempio assicurarsi che tutte le spine siano collegati correttamente. Dopo questo controllo, provare a fare il “reboot” del sistema, cioè a riavviare il computer. Se il problema persiste, sarà meglio contattare il Servizio Clienti.

• Nel caso si debba chiamare un tecnico, conviene innanzitutto annotare le informazioni di contatto per il Servizio Supporto Tecnico Clienti Microsoft. Stampare poi tutte le informazioni necessarie per risolvere il problema e tenerle a portata di mano mentre si consulta il processo di risoluzione dei problemi.

Tre diverse soluzioni per risolvere molti problemi del PC

Microsoft fornisce un diverse scelta gratuite per aiutare l’utente ad individuare e risolvere il problema che si è riscontrato nel proprio PC:

Prima Soluzione: Ricerca Online

Il tuo PC mostra un messaggio di errore? Se è così, scrivere il numero esatto e la formulazione del messaggio di errore, e cercare su “Microsoft Fix-it Solution Center”.

In molti casi, il “Microsoft Fix-it Solution Center” fornisce un “hot-fix“, cioè una soluzione automatizzata che è possibile eseguire sul PC.

Il “Microsoft Fix-it Solution Center” può anche trovare la soluzione al problema eseguendo una ricerca oppure cercando tra le varie aree tematiche, anche se non viene scritto il messaggio di errore. È inoltre possibile controllare se si trova la soluzione al proprio problema cercando su “Microsoft Answers” o su “Office Answers”.

Seconda Soluzione: Download di Utilities

Come seconda opportunità è possibile provare la nuova utility “Microsoft Fix-it”.

Usare Microsoft Fix-it  è semplicissimo: basta scaricare il programma sul tuo computer, seguire le istruzioni per configurarlo, ed infine installare gli eventuali aggiornamenti da eseguire.

Una volta fatto partire Microsoft Fix-it , il sistema vi chiederà di impostare un account, oppure di accedere con un Windows Live ID, se lo possedete già. Dopo queste operazioni preliminari, Microsoft Fix-it richiederà l’invio di informazioni relative al computer.

microsoft fix-it

La pagina principale di microsoft Fix-It

Terza Soluzione: Ricercare l’errore da soli nel proprio computer

E’ anche possibile ricercare da soli l’errore riscontrato in un programma.

Solitamente, le persone che ricercano da sole la soluzione ai vari errori che ci possono essere in un qualsiasi programma, senza altri aiuti esterni, sono quelle che vogliono capirci qualcosa di più sul problema che hanno riscontrato.

Il primo passo è cercare di capire se è un problema legato all’hardware, al software, o al Sistema Operativo e poi successivamente si applicherà la soluzione più adatta in base alle proprie conoscenze e anche in base a, perché no, una ricerca personale su come risolvere in modo professionale quel determinato problema.

La procedura corretta è iniziare partendo con il determinare se il software funziona correttamente, se il problema persiste ancora passare poi a controllare l’hardware ed infine, come ultima e più rischiosa alternativa, se ancora ci dovesse essere un qualsiasi problema verificare il Sistema Operativo.

Leave a reply