Riparare muri: crepe sul muro intorno a porte e finestre

0
28
crepe sui muri

Crepe sul muro: intorno a porte e finestre, con il tempo, possono comparire crepe più o meno vistose

Più passa il tempo e più la casa necessita di riparazioni varie e manutenzione, questo è ovvio, questo vale anche per i muri intorno a porte e finestre, che si possono rovinare.

Il tempo, l’usura, l’umidità e i fattori climatici sgretolano il calcestruzzo e l’intonaco civile intorno a porte e finestre e possono creare crepe e fessure attraverso le quali, oltre agli insetti, può entrare umidità, peggiorando ulteriormente le cose.

crepe muri intorno porte finestre

Riparare le crepe sui muri con una cazzuola

Le crepe sui muri possono essere segnali di dissesto anche gravi è bene se si sospettano problemi strutturali farsi fare una perizia da un ingegnere

Le crepe sui muri intorno a porte e finestre possono essere ripararti con la normale manutenzione mediante semplice stuccatura delle crepe comparse sulla parete, altrimenti, quando la situazione è più grave, è necessario un intervento di riparazione vero e proprio.

La manutenzione dei muri e riparazione delle crepe intorno a porte e finestre

Per riparare le crepe o  fessure nel muro che si vengono a creare col tempo sui muri intorno a porte e finestre, è necessario semplicemente un po’ di stucco, applicato con una spatolina dopo aver inumidito l’intonaco con un pennello bagnato.

Infine, dopo aver lasciato asciugare per almeno 10 minuti, con lo stesso pennello di prima lisciare e far asciugare bene la superficie; per far sparire ogni traccia del nostro lavoro, dare una mano di colore e il muro sembrerà come nuovo.

crepe sui muri

Le crepe sui muri possono essere segnali di dissesto anche gravi è bene se si sospettano problemi strutturali farsi fare una perizia da un ingegnere

La riparazione delle crepe sui muri quando sono più profonde.

Se non verranno fatti costantemente gli interventi di ordinaria manutenzione, si potrà verificare la comparsa di crepe sui muri intorno a porte e finestre sempre più marcate specie nei punti che sostengono gli stipiti o i telai, crepe che si possano allargare  raggiungendo anche qualche centimetro. Questi problemi possono sorgere per condizioni climatiche particolari (pioggia/gelo/disgelo)  o semplicemente perché la costruzione è semplicemente un po’ datata.

Se si non provvede al più presto alla riparazione, attraverso queste fessure si infiltrerà altra umidità che potrà danneggiare la muratura interna sempre più in profondità, oltre a creare un varco per piccoli insetti.

L’intervento di riparazione del muro crepato in questo caso richiede un maggiore impegno e tempo e l’uso di attrezzi più professionali come ad esempio scalpello, mazzetta, cazzuola e malta cementizia.

Prima di intervenire con la riparazione vera e propria sarà necessario allargare leggermente le fessure utilizzando mazzetta e scalpello per togliere eventuali schegge di muratura, che renderebbero poco efficace la riparazione. In oltre bisogna accertarsi che la parte di intonaco che non si scalpella sia saldamente ancorato al muro per evitare che salti assieme alla nostra riparazione.

Dopo questa operazione, fare un impasto con cemento, sabbia fine  e calce (in commercio si trova questa miscela già pronta all’uso) e chiudere bene tutte le crepe e le fessure del muro rovinato specie intorno a porte e finestre, aiutandoci con una cazzuola.

riparare muro finestre porte

In base alle condizioni climatiche e al tempo che passa, il muro intorno a porte e finestre può deteriorarsi

Un ulteriore metodo più pratico per riempire questi interstizi, è quello di ricorrere alla famosa schiuma di poliuretano che oltre a riempire gli spazi vuoti, crea anche un ulteriore effetto di coibentazione. Prima che la schiuma di poliuretano si asciughi, rifinire la superficie con un pennello ed alla fine stuccare il tutto.

Questi sono i metodi più comuni, rapidi ed efficaci per riparare le crepe sui muri intorno a porte e finestre.

Leave a reply